Home
Contatti
Retail
Corporate
Links

BullionVault
 
Forex Futures Trading: una nuova Concezione di Informazione Finanziaria

La “ConsultingTrading” nasce da un'idea di Salvatore Bortugno e dall’esigenza di concepire un modo nuovo di "Informazione d'Investimento Alternativo" sui mercati Forex e Futures basato su tre regole semplicissime:

Indipendenza

Professionalità

Orientamento al risultato complessivo

La “ConsultingTrading” si propone quindi come punto di riferimento sia per chi vuole avvicinarsi agli strumenti finanziari in maniera autonoma, alla ricerca quindi di una guida semplice,comprensiva ed informazioni"chiare ed indipendenti" che per il Trader esperto il quale investe direttamente sui mercati finanziari in forma autonoma ma alla continua ricerca di informazioni utili per la propria attività giornaliera.

Ad entrambe le tipologie di Investitori offriamo una serie di informazioni per migliorare la loro operatività.

Ulteriori servizi sono: "il blog" con approfondimenti economici e finanziari giornalieri,guide utili di apprendimento per strumenti quali Forex, Futures,glossario di Borsa ed Analisi Tecnica, offerte di lavoro per Traders etc; la sezione "Servizi" dove potete controllare le gestioni automatizzate operative sul mercato Forex 24h/24h; la sezione "News" con link diretti a società specializzate del settore; e poi le sezioni "Retail e Corporate" con approfondimenti su tantissimi settori finanziari.

Grazie al collegamento Twitter bortugnos puoi interagire direttamente con Noi in tempo reale e diretto.


Abbiamo nostre techiche operative. Semplici. Efficaci.

Operare in borsa è difficile, rischioso, spesso perdente.
Non esiste la formula magica, solo tanta passione e professionalità.
Ed anche così il 90% di quelli che si accostano al trading sono spazzati via..

Ecco perchè, grazie all'uso di informazioni e sistemi creati sulla base di analisi tecnico-statistiche matematiche ed economiche, anche il trader inesperto e/o impossibilitato ad operare a tempo pieno sui mercati finanziari,può ottenere ottimi rendimenti in tempi ragionevolmente brevi.

Clicca qui e controlla le performance dei Ns Trading Systems sulle valute






 
Forex Broker ed Intermediario Finanziario


Il Forex broker è un intermediario finanziario che offre un servizio di negoziazione di titoli per conto terzi.

Ecco il broker, per noi migliore, per il trading sul Forex e Futures Markets: ATC Broker


Il broker ha il compito di trasmettere al mercato le offerte di acquisto o di vendita trasmessegli dai suoi clienti: in pratica l'intermediario non fa altro che "rigirare" al mercato le proposte degli investitori.

Il broker quindi non assume una parte attiva nella transazione, né tantomeno propone delle sue offerte al mercato: il suo profitto è quindi generato solamente dalle commissioni (fees o pips) che richiede per ogni operazione portata a buon fine; le commissioni possono essere fisse (un tot per operazione) o a percentuale (una percentuale del valore dell'operazione).

La scelta del Broker è fondamentale per la corretta gestione del proprio investimento da parte del Trader: il costo commissionale di ciascun eseguito, il costo fisso della piattaforma e l'affidabilità della stessa sono fondamentali per il successo dell' aspirante operatore finanziario.

Per negoziare Futures e Valute, è cosigliabile affidarsi a società serie ed autorizzate ad operare sul territorio Italiano da un ente qualificato quale la Consob o FSA di Londra.

L'intermediario finanziario è un operatore specializzato che opera sui mercati finanziari. Il mercato finanziario, a sua volta, è l’insieme degli scambi finanziari che si realizzano mediante la negoziazione degli strumenti finanziari.

E’ da notare che nel mercato finanziario la maggior parte degli scambi avviene proprio grazie al lavoro degli intermediari finanziari. In realtà, gli scambi finanziari, all’interno del mercato, possono avvenire mediante tre tipologie organizzative:

Scambio diretto ed autonomo: i datori ed i prenditori di risorse finanziarie scambiano tra di loro, direttamente, senza fare ricorso ad alcun intermediario;
Scambio diretto ed assistito: gli attori della domanda e dell’offerta sono controparti dirette, ma non negoziano autonomamente perché sono assistiti da un intermediario. In questo contesto, l’intermediario svolge fondamentalmente un ruolodi ricerca e selezione della controparte;
Scambio indiretto o intermediato: gli attori della domanda e dell’offrta non scambiano direttamente, ma mediante l’intervento di uno o più intermediari che assumono il ruolo di “scambista intermedio”.
E’ da notare che la categoria dello scambio diretto ed assistito si caratterizza per una notevole variabilità del grado di intensità dell’intervento dell’intermediario finanziario. Questo, infatti, dipende dall’ampiezza della delega o del mandato che l’intermediario riceve dal cliente.

L’attività di scambio indiretta è anche chiamata intermediazione creditizia per la veste di debitore/creditore che l’intermediario ha nei confronti delle controparti. Infatti, l’intermediario finanziario assume il ruolo di debitore nei confronti del datore di risorse finanziarie ed il ruolo di creditore verso il prenditore finale di risorse.

Se, ipoteticamente, il mercato fosse perfettamente competitivo, se gli scambisti primari fossero razionali e disponessero tutti delle stesse informazioni (assenza di asimmetria informativa), se gli scambi non fossero condizionati dall’incertezza e non ci fossero costi di transazione, allora non ci sarebbero ragioni per l’esistenza degli intermediari finanziari.

Generalmente, lo scambio di risorse finanziarie avviene mediante il lavoro dell’intermediario finanziario, il quale, come è stato detto in precedenza, prende risorse dai soggetti “in surplus” (che hanno un surplus di risorse finanziarie) e dà ai soggetti “in deficit” (che hanno un deficit di risorse finanziarie e ne hanno bisogno per continuare la propria attività produttiva).

Gli elementi principali di questi scambi sono tempo ed incertezza. Infatti, il datore di fondi effettua una prestazione immediata in cambio di una prestazione futura, differita rispetto al momento attuale, che consiste nella restituzione del capitale ricevuto e nel pagamento della remunerazione pattuita.

Una parte A (soggetto in surplus) si priva del capitale C al tempo t=0, per avere, ad una certa data futura t=T, il capitale maggiorato dell’interesse maturato tra t=0 e t=T. Viceversa, la parte B riceve il capitale C al tempo t=0, per restituirlo maggiorato degli interessi I.

Oltre all’elemento temporale, l’altro parametro che caratterizza gli scambi finanziari è costituito dall’incertezza. In particolare, l’incertezza non è sempre “esterna” al contratto (l’affidabilità della controparte del contratto) ma può anche essere “interna”, nel caso in cui il contratto contempla delle clausole che rendono variabile la prestazione del prenditore (ad esempio, i contratti indicizzati). Forex Broker

Pertanto, l’informazione svolge un ruolo fondamentale nella formazione delle decisioni relative agli scambi finanziari.




 



Disclaimer


Note in relazione a:

Direttiva 2004/39/CE

Direttiva 2006/73/CE

Direttiva 2003/125/CE(recepita dal legislatore italiano con la Legge 18 aprile 2005, n. 62)

Le informazioni pubblicate in queste pagine web non devono essere considerate consulenza finanziaria in materia di investimenti o sollecitazione del pubblico risparmio, volendo solamente offrire spunti di riflessione. L’utente è quindi esplicitamente tenuto a non basare le proprie azioni sui documenti informativi presenti in questo sito.

Anche i servizi offerti non costituiscono consulenza finanziaria. Sono una fornitura "Ad incertam personam" di segnali operativi e di informazioni didattiche , che non sono configurabili come rapporto di consulenza finanziaria , il quale prevede sempre lo studio delle esigenze finanziarie del cliente e della sua propensione al rischio. Si ricorda inoltre che l'attività di trading e investimento comporta notevoli rischi e chi decide di investire in strumenti finanziari lo fa nella completa consapevolezza che ciò è sotto la propria ed esclusiva responsabilità.

In particolare:

in riferimento alla Direttiva 2003/125/CE , alla Legge 18 aprile 2005, n.62., e al Regolamento Consob.11971/1999

Ai sensi dell'art.4,comma 1, lettere b,c,d Direttiva 2003/125/CE, qualsiasi metodologia utilizzata per la valutazione degli strumenti finanziari presi in considerazione, viene riassunta e spiegata in maniera adeguata. Ogni possibile rischio viene adeguatamente spiegato e contestualmente viene indicato anche il periodo di validità della analisi stessa, che, quindi ,non necessita di un aggiornamento periodico e che, di conseguenza ,è valida solo per un intervallo di tempo ben definito.

Ai sensi dell'art.4, comma 1, lettere e,f Direttiva 2003/125/CE, viene chiaramente indicata la data di realizzazione di ciascun studio e analisi. In presenza di nuovi studi con considerazioni differenti, su uguali strumenti finanziari, vengono indicate in maniera chiara e visibile: il riferimento temporale allo studio precedente , la modifica della considerazione e la data di realizzazione dello studio precedente.

Ai sensi dell'art.5, comma 1, Direttiva 2003/125/CE, dell'art.9, comma 8, Legge 18 aprile 2005, n.62, e dell'art.69 del Regolamento Consob n.11971-1999 si comunica che ciascuna analisi è realizzata in assenza di conflitti di interesse da parte dell'autore, che non è interessato neanche in qualità di privato investitore all'andamento degli specifici strumenti finanziari che analizza. A tale riguardo, inoltre, nei documenti pubblicati sul sito è comunicata l'identità dell'autore delle analisi(cfr.considerando n.5 della Direttiva 2003/125/CE).

in riferimento alle Direttive 2004/39/CE e 2006/73/CE:

Ai sensi dell'art.24, comma 1, lettera a,b, Direttiva 2006/73/CE, si precisa che tutte le analisi contenute nel presente sito 'Analisi globale' sono da considerare 'ricerca in materia di investimenti' e non costituiscono consulenza in materia di investimenti ai fini della Direttiva 2004/39/CE.

Ai sensi dell'art.25, comma 2,lettere b, c, Direttiva 2006/73/CE, si precisa che l'autore delle analisi non realizza operazioni personali su strumenti finanziari oggetto della ricerca di investimenti o su strumenti finanziari correlati, contrarie alle raccomandazioni correnti, e non accetta incentivi da parte di persone aventi un interesse significativo nell'oggetto della ricerca di materia di investimenti.

Ai sensi dell'art.52, Direttiva 2006/73/CE, si precisa che "ConsultingTrading' è un sito che non contiene raccomandazioni di investimento personalizzate o comunque personalizzabili in alcun modo tramite richieste degli utenti.

Nota ai sensi della L.n.62 del 07.03.2001 :

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilita' dei materiali (degli articoli e dei materiali ivi contenuti). Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.

Il responsabile è Salvatore Bortugno, e-mail : info@consultingtrading.it


Salvatore Bortugno non si assume nessuna responsabilità per eventuali malfunzionamenti del sito "ConsultingTrading' ne’ per i materiali che siano contenuti in siti terzi il cui indirizzo internet sia raggiungibile dallo stesso attraverso link.

Salvatore Bortugno compie ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed analizzati.Tuttavia errori, inesattezze ed omissioni sono possibili. Egli declina, pertanto, qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione all'uso che terzi potranno fare di quanto pubblicato su questo sito.

Il sito "ConsultingTrading"è situato sui server di www.trovanome.it

Tutti i marchi eventualmente citati o riprodotti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari che ne detengono regolarmente i diritti. Il sito è stato realizzato in ossequio alle normative vigenti in materia di diritto d'autore


 
Chi siamo
Certificazioni
Operatività
Servizi
Eventi
Blog
News

Creare Sito Web con Euweb.it